Comune Campione, discusso ricorso per motivi aggiuntivi


Discusso da parte del Tar Lazio il ricorso per motivi aggiuntivi presentato contro gli atti sulla nuova pianta organica del Comune di Campione d’Italia.

Giornata di udienza, in camera di consiglio al Tar del Lazio, sul ricorso per motivi aggiunticvi presentato da numerosi dipendenti del Comune di Campione d’Italia contro i nuovi atti con cui si dà il via all’attuazione di quanto disponeva la delibera dell’allora sindaco Roberto Salmoiraghi in merito alla nuova pianta organica dell’ente, ai sensi della normativa sugli enti in stato di dissesto. Il ricorso chiede la sospensione dell’efficacia degli atti, in vista dell’udienza di merito che si terrà il 19 novembre.

Nell’udienza di oggi, 9 settembre, sono state lette le memoria presentate dai legali dei ricorrenti, come pure quelle del Viminale e quelle dell’avvocato incaricato dal commissario prefettizio del Comune, Giorgio Zanzi. La decisione dei giudici è attesa nelle prossime ore, tra questo pomeriggio e domani mattina.

 



Source link